Digital Transformation delle PMI

Aggiornamento: 20 ott 2020



Beneficiari


PMI localizzate sull’intero territorio nazionale in possesso dei seguenti requisiti

  • Operante nei seguenti settori ATECO,

Imprese manifatturiere: sezione C tutta la sezione, codici 37.00, 38.1, 38.2 38.3, 52,53, 56,29,58.12, 58.2, 61,62, 63.1,69,70,71,72,73,74,82.20

Imprese turistiche: codici 55,79,91.02.00, 91.03.00

Imprese commerciali; G tutta la sezione

  • hanno conseguito, nell'esercizio 2019, ricavi pari almeno a euro 100.000,00;

  • dispongono di almeno due bilanci approvati e depositati;

  • non sono sottoposte a procedura concorsuale e non si trovano in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente.

Attività ammissibili


Le attività devono essere finalizzate all’implementazione di

  • tecnologie abilitanti individuate dal Piano nazionale impresa 4.0. (advanced manufacturing solutions, addittive manufacturing, realtà aumentata, simulation, integrazione orizzontale e verticale, industrial internet, cloud, cybersecurity, big data e analytics);

  • tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera, finalizzate: 1) all’ottimizzazione della gestione della catena di distribuzione e della gestione delle relazioni 2) allo sviluppo di software 3) allo sviluppo di piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica 4) ad altre tecnologie, quali sistemi di e-commerce, sistemi di pagamento mobile e via internet, fintech, sistemi elettronici per lo scambio di dati (electronic data interchange-EDI), geolocalizzazione, tecnologie per l’in-store customer experience, system integration applicata all’automazione dei processi, blockchain, intelligenza artificiale, internet of things.

Le proposte possono riguardare


- progetto di innovazione di processo o di organizzazione; finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi

- progetto di investimenti diretti alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi

Importo e durata dei progetti


I progetti di spesa devono prevedere un importo fra i 50.000,00 e i 500.000,00 euro ed una durata non superiore a 18 mesi.


Spese ammissibili

Progetti innovazione di processo ed organizzazione

  1. personale dipendente del soggetto proponente o in rapporto di collaborazione o di somministrazione lavoro, ovvero titolare di specifico assegno di ricerca. Sono ammesse le spese relative a personale tecnico o ricercatori e sono escluse le spese del personale con mansioni amministrative, contabili e commerciali;

  2. gli strumenti e le attrezzature di nuova fabbricazione, nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto;

  3. i servizi di consulenza e gli altri servizi utilizzati per la realizzazione del progetto, inclusa l’acquisizione o l’ottenimento in licenza dei risultati di ricerca, dei brevetti e del know-how tramite una transazione effettuata alle normali condizioni di mercato;

  4. le spese generali supplementari nella misura massima del 40% delle spese per il personale;

Progetti d’investimento

a) immobilizzazioni materiali, quali macchinari, impianti e attrezzature tecnologicamente avanzate coerenti con le finalità di trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi

b) immobilizzazioni immateriali;

c) costi per servizi di consulenza specialistica strettamente funzionali alla realizzazione del progetto (max. 10% dei costi complessivi)

d) costi sostenuti a titolo di canone per l’utilizzo, mediante soluzioni cloud computing, dei programmi informatici ovvero per la fruizione di servizi di connettività a banda larga o ultra larga;

e) costi per i servizi resi alle PMI beneficiarie dal soggetto promotore capofila per la gestione delle iniziative se presente.


Le agevolazioni

E ‘previsto la concessione di

10 % a fondo perduto

40 % finanziamento a tasso 0 con durata massima di 7 anni


Scadenza


Le domande possono essere presentate a partire dal 15 dicembre e sono ammesse, dopo una procedura di valutazione, sulla base dell’ordine cronologico giornaliero di presentazione.


Per maggiori informazioni chiamaci! + 39 335 5800261




17 visualizzazioni0 commenti