Voucher formativi per imprenditori e voucher formativi liberi professionisti

Aggiornamento: 12 ott 2020

La Regione Toscana ha approvato gli avvisi per sostenere la formazione di imprenditori e professionisti attraverso voucher formativi individuali.

Il bando sostiene i percorsi formativi che perseguono le seguenti finalità:

  • acquisire conoscenze utili a sviluppare investimenti in innovazione, digitalizzazione dei processi produttivi, economia circolare, sviluppo equo e sostenibile, green economy e cybersecurity;

  • sfruttare le potenzialità delle nuove tecnologie e promuovere lo sviluppo di sistemi produttivi meno energivori e inquinanti;

  • affrontare percorsi di innovazione tecnologica e, in modo complementare e integrato con questi, percorsi di innovazione organizzativa, gestionale, di processo/prodotto e dei modelli di business che consentano di cogliere le opportunità di crescita aziendale e professionale;

  • adottare, in modo parallelo ai processi di innovazione tecnologica sostenuti, nuovi modelli di organizzazione del lavoro e di gestione delle risorse umane - quali il lavoro agile - come strumenti in grado di accompagnare, favorire e accrescere i processi di innovazione e, al tempo stesso, la partecipazione e il benessere dei lavoratori;

Sono destinatari del bando voucher formativo imprenditori:

gli imprenditori e i loro coadiuvanti, gli amministratori unici di aziende, i componenti dei consigli di amministrazione con compiti gestionali, i soci di cooperative*.

Sono destinatari del voucher formativo imprenditori:

liberi professionisti che esercitano attività intellettuale, in possesso di partita Iva intestata esclusivamente al richiedente il voucher, oppure senza partita Iva individuale che esercitano l’attività in forma associata o societaria, ed appartenenti ad una delle seguenti tipologie: a) soggetti iscritti ad albi di ordini professionali e collegi professionali; b) soggetti iscritti ad associazioni professionali inserite nell'elenco di cui alla legge 4/2013 art. 2 comma 7 e/o alla legge regionale 73/2008; c) soggetti iscritti alla gestione separata dell’Inps come liberi professionisti senza cassa.

Prima scadenza: le domande possono essere presentate dal 27 agosto 2020 al 15 settembre 2020. (scaduto)

Le successive scadenze sono:

15 novembre 2020

15 gennaio 2021

etc... fino ad esaurimento risorse.

Ogni singolo destinatario può beneficiare al massimo di 3 voucher.

Le domande per ciascun voucher devono essere presentate singolarmente ed in scadenze diverse.

Info :

https://www.regione.toscana.it/-/industria-4.0-finanziamenti-per-voucher-formativi-a-imprenditori?inheritRedirect=true&redirect=%2Fbandi-aperti%3FsortBy%3Ddesc%26orderBy%3DmodifiedDate

https://www.regione.toscana.it/-/industria-4.0-voucher-formativi-individuali-per-liberi-professionisti?inheritRedirect=true&redirect=%2Fbandi-aperti%3FsortBy%3Ddesc%26orderBy%3DmodifiedDate

Catalogo voucher
.pdf
Download PDF • 119KB

42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti