Progetto formativo: ADDETTO ALLA GESTIONE SOSTENIBILE DEI PROCESSI LAVORATIVI E PRODUTTIVI


“ADDETTO ALLA GESTIONE SOSTENIBILE DEI PROCESSI LAVORATIVI E PRODUTTIVI DI IMPRESE AGRICOLE AGROALIMENTARI ED ALLA TRASFORMAZIONE E VENDITA”


Connessioni (socio dell’agenzia formativa Pegaso Network) ha progettato il percorso: Addetto alla gestione sostenibile dei processi lavorativi e produttivi di imprese agricole agroalimentari ed alla trasformazione e vendita.


L’addetto opera nel settore agricolo e agroalimentare collaborando alla gestione sostenibile

dell’azienda, effettuando varie operazioni sui prodotti primari dell’azienda dalla trasformazione fino alla vendita con particolare attenzione alla vendita on line.


Il percorso formativo è diretto a persone disoccupate, inoccupate o inattive per acquisire la

certificazione di competenze in “Addetto alla gestione sostenibile dei processi lavorativi e produttivi di imprese agricole agroalimentari ed alla trasformazione e vendita, con particolare attenzione alla sostenibilità e alla vendita on line”.


Il percorso è inserito nel catalogo regionale della “Formazione just in time”, che permette alle persone disoccupate di accedere gratuitamente, attraverso voucher formativi, alla formazione. Il percorso sarà attivabile solamente in seguito alle richieste da parte delle imprese che evidenziano la necessità di personale. Tale richiesta sarà trasmessa la Centro per l’impiego.


Il corso ha la durata 130 ore di aula e di 90 ore di stage.

Al termine del corso l’allievo è in grado di pianificare le fasi del lavoro nel rispetto della sostenibilità, di effettuare la trasformazione dei prodotti primari dell'azienda ed eseguire le operazioni di confezionamento, conservazione, stoccaggio e vendita, in particolare on line.

Vengono sviluppate le seguenti capacità e conoscenze.


Capacità sviluppate, essere in grado di:

• Adottare metodiche e tecniche operative per valorizzare i beni economici e i fattori produttivi all’interno dei singoli processi nel rispetto e valorizzazione dell’ambiente;

• Adottare procedure di monitoraggio e verifica della conformità delle lavorazioni a supporto del miglioramento continuo degli standard di risultato e nel rispetto e valorizzazione dell’ambiente;

• Adottare procedure, protocolli, tecniche di igiene, pulizia e riordino degli spazi di lavoro e

indicazioni e norme e certificazioni in materia di sicurezza, qualità e ambiente e responsabilità;

• Applicare modalità di pianificazione e organizzazione delle attività nel rispetto delle norme di sicurezza, igiene e salvaguardia ambientale specifiche di settore e delle tecniche per la gestione dei tempi di lavoro

• Applicare procedure per l'implementazione dei flussi informativi a supporto della gestione

amministrativo-contabile;

• Effettuare operazioni contabili di base attinenti all'attività;

• Individuare la tipologia d'intervento in relazione al prodotto che si vuole ottenere;

• Predisporre le diverse fasi di attività attraverso l'utilizzo di indicatori e istruzioni;

• Utilizzare strumenti di reportistica per descrivere i risultati ottenuti sia sul piano tecnico che

gestionale ed ambientale;

• Applicare indicazioni e norme in materia di igiene, sicurezza e qualità;

• Applicare ai prodotti destinati alla vendita i dispositivi di protezione e identificazione previsti;

• Applicare procedure e metodi di confezionamento dei prodotti, valorizzando il valore della

sostenibilità;

• Applicare tecniche di conservazione e stoccaggio dei prodotti;

• Applicare tecniche di vendita dei prodotti in particolare on line e valorizzando la sostenibilità;

• Applicare tecniche e metodiche di base per la trasformazione dei prodotti dell'azienda;

• Capacità Controllare gli aspetti fisico-chimici, organolettici e microbiologici dei prodotti prima e dopo i processi di trasformazione anche attraverso esami di analisi chimica e microbiologica.


Conoscenze sviluppate:

• Beni economici, fattori, fasi e tecniche di produzione;

• Elementi di contabilità generale e strumenti informatici specifici;

• Elementi di ecologia di riferimento del settore e di diritto, economia e estimo agrario;

• Normativa amministrativo-fiscale e programmi di contabilità;

• Normative di sicurezza, igiene, salvaguardia ambientale di settore e certificazioni volontarie;

• Principali terminologie tecniche di settore anche in lingua comunitaria (inglese);

• Procedure, protocolli, tecniche di igiene, pulizia e riordino;

• Processi e cicli di lavoro dei vari indirizzi di produzione;

• Tecniche di pianificazione e comunicazione organizzativa (comunicazione interna ed esterna);

• Caratteristiche e criteri di qualità alimentare (in particolare filiera corta, biologico e biodinamico) e caratteristiche merceologiche dei prodotti;

• Forme e tecniche di confezionamento (in particolare filiera corta, biologico e biodinamico);

• Metodi e tecniche di trasformazione artigianale di prodotti agricoli primari in prodotti alimentari (in particolare filiera corta, biologico e biodinamico);

• Normative relative a igiene, qualità, identificazione e protezione dei prodotti da commercializzare e le certificazioni volontarie;

• Principali analisi riguardo i contenuti e la qualità dei prodotti (in particolare filiera corta, biologico e biodinamico);

• Tecniche di stoccaggio e conservazione;

• Tecniche di vendita, in particolare vendita e commercializzazione on line.


Per maggiori informazioni Contattaci!

23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti